NEWSLETTER

Cari tutti,

dopo tanta attesa carica di speranza la notizia è finalmente arrivata fin dai primi di dicembre e nelle

successive giornate: non si potranno fare gare, non potremo farci gli auguri di Natale e di fine anno, come da tradizione consolidata, nessun brindisi , sorrisi e buon umore fra noi

in occasione dell’incontro prima della chiusura invernale.

Ma come sempre guardiamo al futuro in maniera fiduciosa e positiva. Presto potremo accogliervi nuovamente in tutta sicurezza e nel rispetto di tutte le precauzioni dovute e ricreare con voi altri momenti magici.

Stiamo lavorando intensamente per migliorare lo stato del percorso, per organizzare eventi sempre più piacevoli, servizi sempre migliorati affidandoci ad uno staff giovane, preparato ed efficiente, una nuova cucina (ormai in gestione diretta) con un nuovo gruppo di persone che aspetta solo il momento di accontentare i vostri palati.

E’ vero, stiamo investendo ancora in questa struttura malgrado i grossi problemi che in continuazione e talvolta accavallandosi fra loro sono sorti nel corso di questo 2020.

Al diavolo il così detto “ risultato industriale “. A ripianare ci penseremo con il tempo!

Lasciamo a Voi ogni considerazione su come è stato gestito questo annus orribilis, su cosa si sarebbe potuto fare e via dicendo…..

Ancora una considerazione: il nostro circolo è un luogo ove si gioca a golf (e su questo siamo tutti d’accordo) ma è anche un luogo ove ci si incontra, dove la società civile si ritrova nei momenti belli ed in quelli difficili. Cioè è un luogo dove si fa Cultura. E la Cultura è il cardine di ogni rinascita. E da qui ripartiremo.

Gli auguri più cari per le prossime festività a Voi ed ai Vostri familiari da parte di tutti i collaboratori,

dei miei figli, di mia moglie e del sottoscritto.

Piero Cattaruzzi